Aggiornamento professionale ai sensi del Reg. IVASS n. 40/2018 con certificazione delle ore (in presenza)
LEGGI TUTTO
Aggiornamento professionale ai sensi del Reg. IVASS n. 40/2018 con certificazione delle ore (in presenza)
LEGGI TUTTO
Corso di aggiornamento professionale ai sensi del Reg. IVASS n. 40/2018 con certificazione delle ore (Aula)
LEGGI TUTTO
Eliminare le controversie con i Clienti diverrà indispensabile ma, come sempre, è importante apprendere delle tecniche, per trasformare un potenziale reclamo in una buona recensione. Tutti noi, da utenti, ne abbiamo compreso la potenzialità ma quando siamo nella veste del professionista, dobbiamo conoscere la nuova figura dell’ARBITRO ASSICURATIVO e poi gestirle, analizzarle, applicarle, in poche parole dalla normativa alla pratica!
LEGGI TUTTO
Eliminare le controversie con i Clienti diverrà indispensabile ma, come sempre, è importante apprendere delle tecniche, per trasformare un potenziale reclamo in una buona recensione. Tutti noi, da utenti, ne abbiamo compreso la potenzialità ma quando siamo nella veste del professionista, dobbiamo conoscere la nuova figura dell’ARBITRO ASSICURATIVO e poi gestirle, analizzarle, applicarle, in poche parole dalla normativa alla pratica!
LEGGI TUTTO
Un danno, come un piccolo incendio o un bagnamento, anche se di piccole dimensioni se non gestito tempestivamente e con le opportune procedure tecniche può aggravarsi, generando ulteriori disagi e danni indiretti. Il corso fornirà nozioni base sulle principali casistiche di danni e presenterà le più diffuse ed efficaci misure di contenimento e limitazione del danno (in ambito industriale e residenziale). Verranno poi analizzati attraverso la presentazione di numerosi casi, i vantaggi nel breve e nel medio periodo di cui l’assicurato può beneficiare attivando un pronto intervento di salvataggio post danno e bonifica professionale.
LEGGI TUTTO
Protezione della casa & tutela della persona, un binomio inscindibile La tutela del patrimonio abitativo italiano passa anche attraverso le polizze multirischio che offrono coperture e garanzie di ampio raggio e talvolta innovative. Le coperture infortuni private offrono la possibilità di integrare le coperture obbligatorie che risultano inadeguate.
LEGGI TUTTO
Il decreto n. 252/2005 stabilisce che tutti i dipendenti debbano fare una scelta sulla destinazione del loro TFR maturando: azienda o previdenza complementare. La mancata disponibilità da parte dell’azienda del TFR trasferito è compensata con una serie di agevolazioni previste dalla normativa che consentono al datore di lavoro di ottenere un risparmio che può arrivare sino all’11%.
LEGGI TUTTO