Programma

Share Button

Il programma dell’Academy è un percorso che prevede 10 moduli:

1° modulo – IL MERCATO ASSICURATIVO: TENDENZE E NUOVE SFIDE
– Gli intermediari assicurativi iscritti al RUI-IVASS.
– L’evoluzione della normativa europea nell’intermediazione assicurativa dal 1976 al 2016.
– L’attività di intermediazione assicurativa nel Codice delle Assicurazioni.
– L’Accordo Nazionale Agenti: storia e attualità.
– Il Provvedimento AGCM n. 24936 del 20 maggio 2014 sulle imprese assicurative.

2° modulo – INNOVAZIONE ASSICURATIVA E STRATEGIE DELLE IMPRESE
– I 5 trend della trasformazione digitale.
– La digitalizzazione e l’allineamento sulla strategia delle aziende.
– Le principali tecnologie che impattano l’assicurazione.
– I nuovi modelli di business emergenti.
– La nuova intermediazione assicurativa e l’approccio digitale.
– Esempi di nuove applicazioni della tecnologia alle assicurazioni.

3° modulo – PRINCIPALI TIPOLOGIE DI COPERTURE ASSICURATIVE E RIASSICURATIVE
– Il Ramo Danni e il Ramo Vita: tipologie di coperture.
– Ramo Danni: le coperture obbligatorie per legge. Rc professionale, visto di conformità e coperture infortuni per gli avvocati.
– Ramo vita: focus sulle polizze Key man e a vita intera.
– Gli strumenti di controllo e presidio del rischio: lo scoperto e la franchigia.
– Differenze tra i regimi claims made e loss occurence.
– Il mercato internazionale dei Lloyd’s.
– La Riassicurazione e sue finalità.
– Principali tipologie di riassicurazione: facoltative, obbligatorie, proporzionali, non proporzionali.
– La ritenzione dei rischi per l’Impresa di Assicurazione.
– Riassicurazione e retrocessione.
– Principali società riassicuratrici.

4° modulo – IL RISK MANAGEMENT – MAPPATURA E VALUTAZIONE DEI RISCHI
– Il Risk Management: costo o opportunità? Introduzione al Risk Management e sua applicazione in ambito assicurativo.
– Definizione di Rischio. Rischio puro, rischio statico e rischio speculativo.
– I principali step del Risk Manager: individuazione dei rischi, quantificazione dei rischi, analisi del processo decisionale, scelta delle strategie, Check-up periodici.
– Obiettivi del Risk Manager: intervista al personale d’azienda, sopralluogo dell’azienda, analisi dei processi, costruzione della check-list (laboratorio di gruppo), analisi della check-list (laboratorio di gruppo), costruzione della proposta assicurativa (laboratorio di gruppo).
– Il trasferimento del rischio, quantificare i capitali assicurati, stabilire limiti di indennizzo e franchigie, analisi dei sinistri (statistiche dei sinistri).

5° modulo – REGOLE GENERALI DI COMPORTAMENTO DEGLI INTERMEDIARI
– L’IVASS: finalità e scopi.
– Il Regolamento ISVAP n. 5/2006.
– La recente regolamentazione dell’IVASS.
– Le collaborazioni ex legge n. 221/2012.
– La Responsabilità patrimoniale dell’intermediario assicurativo.
– Le sanzioni patrimoniali e disciplinari dell’IVASS verso gli intermediari.
– Cenni sulla nuova Direttiva UE n. 2016/97 IDD.

6° modulo – L’ANTIRICICLAGGIO OGGI. NOVITA’ E AGGIORNAMENTI DELLA DISCIPLINA A CARICO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI E FINANZIARI
– Il monitoraggio dei flussi finanziari.
– Definizione e principi generali – gli organi competenti.
– I soggetti destinatari degli obblighi.
– Obblighi di adeguata verifica: semplificati e rafforzati.
– Obblighi di registrazione e di segnalazione.
– Indicatori di anomalia e operazioni sospette.
– Le leggi antiriciclaggio.
– I presidi antiriciclaggio.
– L’attività ispettiva.
– Gli illeciti penali e amministrativi.
– L’attività di accertamento degli illeciti amministrativi.

7° modulo – IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE
– Disciplina del contratto di assicurazione.
– Principi generali, elementi giuridici e aspetti tecnici del contratto di assicurazione.
– La tutela del Consumatore nei contratti di assicurazione.

8° modulo – ORGANIZZAZIONE E PEOPLE MANAGEMENT
– Che cos’è l’organizzazione aziendale.
– Strategia, organizzazione e persone.
– People Management e sviluppo del business nel settore assicurativo.
– Ricercare ed inserire le persone giuste.
– Come rendere più performanti i propri collaboratori.
– La creazione del Team.
– Implementare il cambiamento gestendo le persone.

9° modulo – ELEMENTI DI CONTABILITA’ E CONTROLLO DI GESTIONE
– Analisi dei costi, contabilità analitica e decisioni aziendali.
– Il concetto di costo.
– Concetto di costo e classificazione dei costi.
– Contabilità generale e contabilità analitica.
– La Contabilità analitica al servizio della definizione del costo del prodotto/servizio e del prezzo di vendita.
– Direct costing, full costing, direct costing evoluto.
– I centri di costo.
– Metodi di allocazione e imputazione dei costi all’oggetto di calcolo.
– L’analisi economico-finanziaria-patrimoniale.
– Lo stato patrimoniale e il conto economico.
– Le valutazioni di bilancio e la sua elaborazione.
– L’interpretazione del bilancio a supporto dell’analisi.
– La riclassificazione dello stato patrimoniale.
– La riclassificazione del conto economico.
– L’analisi per margini e la Posizione finanziaria netta (PFN).
– L’analisi per indici.
– L’analisi per flussi di cassa: il Rendiconto finanziario.
– La break-even analysis.
– Il Budget.
– L’iter di elaborazione del budget.
– Il budget di esercizio.
– Aggiornamento (o revisione) del budget.
– Analisi degli scostamenti.
– Il reporting.
– Finalità e caratteristiche del reporting.
– L’impostazione e l’approccio metodologico (il processo di reporting).
– L’analisi delle performance economico-finanziarie-patrimoniali.

10° modulo – MARKETING E COMUNICAZIONE CON IL CLIENTE
– Gli elementi del processo di comunicazione.
– La comunicazione telefonica: tecniche e metodi per la gestione corretta delle telefonate e la risoluzione delle problematiche.
– Il telefono come strumento per raggiungere gli obiettivi di vendita.
– Tecniche e strumenti di vendita applicabili al settore assicurativo.
– L’argomentazione persuasiva.
– Errori da evitare nella vendita dei servizi.
– Le dimensioni di analisi del portafoglio clienti dell’azienda.
– Le modalità per stimare il comportamento atteso del cliente.
– La natura e la modalità del legame esistente tra il comportamento dei clienti e le attività poste in essere dall’azienda.
– Il cliente come valore economico.
– Il cliente come ciclo di vita.
– Il cliente nelle metodiche di marketing operativo dell’azienda.

Durante l’Academy interverranno i partner di CONAFORM con i loro contributi e analisi delle principali case history.